Come posare la tappezzeria

L’applicazione della tappezzeria in carta è un lavoro non difficoltoso ma richiede tanta pazienza, questo va detto!

Se vi state cimentando per la prima volta è bene farvi aiutare nella scelta del materiale da acquistare prima di iniziare  i lavori.

Come posare la tappezzeriaProcuratevi la carta da parati che viene venduta in rotoli nei colorifici, adoperate un tavolo da tappezziere, la colla specifica per la tappezzeria.

Acquistate un pennello e un rullino, una spazzola, un rotolo di filo a piombo e metro, un paio di forbici e un taglierino, non dimenticatevi del battiscopa desiderato e i bordini.

Prima di iniziare assicuratevi che le pareti siano pulite e liscie cosi la posatura risulta stabile e dura di piu’, poi calcolate con precisione la metratura giusta cosi da acquistare la quantita’ necessaria.

Come inizio tagliate i fogli di carta da parati desiderata lasciando 10 cm di abbondanza, tracciate una linea verticale aiutandovi con un filo a piombo, girate il foglio di carta al rovescio e stendete la colle specifica con un grande pennello poi attendete alcuni minuti con pazienza.
Quindi applicate la tappezzeria con 5 cm di abbondanza in alto e in basso, di seguito sovrapponete un altro foglio con la stessa tecnica del primo sormontandolo di 1-2 cm.
Passate poi il rullino lungo tutta la sovrapposizione in senso verticale.

Usate la spazzola da tappezziere per eliminare eventuali bolle d’aria, mentre quando si presentano gli angoli tagliate il foglio in modo che oltrepassi di qualche
cm lo spigolo, eliminare con il cutter ( taglerino ) le abbondanze e tutti gli eccessi di carta.

Ora sapete come posare la tappezzeria in casa vostra.

Infine riposizionare i diversi comandi elettrici, il battiscopa ed i bordini.