Come applicare le perline da interno su parete

Come applicare le perline da internoLa posa in opera del rivestimento a parete interno delle perline non è difficile e non servono strumenti particolari.

Per semplificare l’operazione è buona cosa acquistare le perline già pronte all’utilizzo, anche perchè diversamente sarebbe più difficile  prepararle dalle tavole di legno, molto importante da sapere, usando perline già pronte è bene lasciarle per qualche mese ad ambientarsi al clima e umidità nel locale, questo vi servirà per anche per ridurre il rischio di assestamento del legno.

Le perline da rivestimento hanno spessore di 8-10 mm e hanno dimensione differenti ossia in larghezza 10-12 mm, ed in lunghezza da 2 a 3-4 metri, sono di legni diversi come: abete, pino, abete, larice.

Le perline sono incastrabili tra di loro perchè hanno lunghe scanalature maschio e femmina, anche i bordi sono diversi arrotondati, smussati, o diritti.

Per la posa di perline a parete vi servirà un silicone con apposita pistola e vi dovrete ricordare di applicarle su muri ben asciutti.

Prima di procedere al taglio della prima perlina bisognerà aver preso la misura giusta in altezza, poi con la troncatrice elettrica oppure un seghetto elettrico procedete al taglio, quindi procedete alla seconda incastrandola con la prima, con una semplice spinta con le mani spingendo il dente nella sua scanalatura.

Si procederà poi in caso di intoppi come, prese e interruttori con un taglio sulla perlina cosi da superare l’ostacolo.

Gli strumenti necessari che serviranno sono: il trapano, seghetto, cacciavite, martello, metro, filo a piombo per misurare e la squadra.

Buon lavoro e buon divertimento.