Come usare i sigillanti

SigillantiI materiali sigillanti si applicano con molta facilità e sono utili per infiltrazioni di umidità e spifferi, fessure su pareti e lungo telai, i piu adatti sono i riempitivi poliuretanici o sintetici.

Per quanto si necessita la sigillatura, su fessure contro l’umidita’ è consigliabile utilizzare un prodotto al silicone, sui lavelli, box doccia, vasca da bagno.

Prima di utilizzarli per sigillare la fessura di un sanitario è bene lavare ed asciugare la superficie  e delle piastrelle nelle vicinanze, areare il locale in quanto il sigillante contiene acido che può infastidire.

Fate pulizia con batuffolo con alcool nella zona da trattare coprendo con nastro le pareti del sanitario, lasciando solamente scoperta la linea da trattare, il silicone dovrà rimanere ad asciugare per 24 ore poi si potrà togliere l’adesivo con cautela, infine le sbavature si potranno rimuovere con una lametta da barba.

Per le fessure su pareti murarie è possibile proteggerle con sigillatura antipioggia, una sostanza idrorepellente che facilita lo scorrere dell’acqua.

Tutti i prodotti sigillanti poliuretani o siliconi sono applicabili con una cartuccia di materiale sigillante che si applica su pistola, poi va applicato il beccuccio e va tagliato, in modo piu o meno vicino alla punta cosi da determinare la larghezza del cordone di sigillatura.

Infine appoggiate il beccuccio sulla fessura azionando il grilletto della pistola e farlo scorrerre lungo essa cosi da sigillare.